Seconda divisione, girone C – 15^ giornata, chi sale e chi scende

 

 

chi sale.jpg

Pomezia: il Pomezia supera al “Flaminio” anche il Melfi e prosegue la sua corsa da vicecapolista (in compagnia del Trapani). La squadra guidata da mister Farris è giunta al suo ottavo risultato utile consecutivo, cinque successi e tre pareggi. Ultima sconfitta risale al Partenio-Lomabardi contro l’Avellino (1-0) che risale alla settima giornata.

Neapolis: torna a vincere in casa (è la quarta) il Neapolis. Non lo faceva dalla sesta giornata (successo contro la Vigor Lametia per 1-0), poi altrettanti pari (Fondi, Matera e Melfi).

Fondi: si rialza il Fondi. E lo fa vincendo a Lamezia Terme dopo una gara tiratissima. Mister Trillini avrà preparato nei minimi dettagli la gara senza pensare che i rosso-blu fossero reduci da tre ko di fila. Una boccata d’ossigeno prima della lunga sosta.

 

 

chi scende.jpg


Milazzo: per la squadra siciliana è la sesta sconfitta stagionale (la terza fuori casa). Non vince dalla trasferta di Catanzaro della 10^ giornata.

Vigor Lametia: tonfo casalingo (è il secondo) della squadra allenata da Costantino. Non vince dall’11^ turno, dal 4-1 contro il Melfi

Nicola Fierro

Seconda divisione, girone C – 15^ giornata, chi sale e chi scendeultima modifica: 2010-12-20T11:31:40+00:00da fuoko_71
Reposta per primo quest’articolo